23 Dic

Undici tra scrittrici, scrittori e amici vicini a Officina Letteraria hanno redatto per noi l’Oroscopo Letterario del 2020, fornendo consigli di scrittura e lettura per tutti i tipi zodiacali.

Acquario.

Di Giada Campus.

I tuoi astri sono sempre sparpagliati, mai allineati, caro Acquario furioso: nel 2020 la tua confusione sarà rivoluzionaria. Se ancora lo vorrai, verso marzo imparerai ad amare e a preservare la parte migliore della tua irrequietezza. Farai diversi giri di lenzuola prima di trovare quelle di seta. Se perdi la testa, ma non vuoi far rumore, riempi la bocca di terra come Amaranta e mastica lentamente, con gusto fino a saziare le viscere. L’amore ad ogni costo è il motivo per il quale ti alzi ogni mattina, fiutando l’aria che tira, indecisa se indossare i panni della moglie del tenente francese o se, come Tom Joad, iniziare il lungo viaggio verso la California lungo la Routte 66, fino a scorgere il fiume Colorado e a sfiorare la catarsi.

Sul fare dell’estate cerca di godere del canto delle cicale impazzite, cammina lento, non vivere per raccontarla, che tanto la vita è già quello che si ricorda.

A settembre, puntuale come la vendemmia, arriverà una cotta, una sbronza, una ciucca pesante, ma come sempre, acquario, ti sentirai braccato, oppure mai amato, per scoprire in ottobre quelle mille sfumature dell’autunno che si compie, quindi la possibilità di amare senza febbre. Cambia il tuo destino accettando una progressiva costruzione, sarà un incontro d’amore in un paese in guerra, dove l’amore è la speranza e la guerra i tuoi schemi. Auguri

Giada Campus autrice di “Con le mani nel cotone” (ed. Pentagora).

>>> Leggi gli oroscopi degli altri segni zodiacali.

Lascia un commento